TIPOLOGIE DI LAVORO MINORILE IN ITALIA

 

Il fenomeno del lavoro minorile in Italia è difficilmente quantificabile: non sappiamo infatti con certezza quanti bambini e adolescenti lavorano nel nostro Paese. Le stime variano, a seconda di come vengono reperiti i dati e svolte le indagini i rilevamenti.

Il fenomeno è però equamente distribuito sul territorio nazionale, come lo mostra chiaramente il grafico dell’ISTAT:

 

 

A variare non è dunque il numero di bambini lavoratori presenti al Nord, Centro e Sud, ma piuttosto i tipi di lavoro che svolgono e che sono in rapporto alla situazione economica della famiglia e al contesto sociale dove il minore e la famiglia vivono. Questi fattori determinano motivazioni diverse di abbandono precoce della scuola per accedere al lavoro.

 

 

 

L’infanzia è una tappa importante della vita, per il gioco, per imparare, per crescere, si tratta di un periodo in cui tutti i bambini dovrebbero avere l’opportunità di sognare  e fare progetti per il futuro, invece per più di 250 milioni di bambini e adolescenti in tutto il Mondo, l’infanzia è un sogno perduto. Lavorano dalle prime ore del mattino fin dopo il tramonto: si possono trovare a vendere fiori o ad abbrustolire la propria pelle in piantagioni gigantesche, sporche ed infette da residui chimici, a pulire i pavimenti  delle ville di milionari incoscienti, a rompersi la schiena in buie fabbriche di tappeti sotto la frusta della moderna schiavitù. Questi bambini non conoscono nessun altro gioco che non sia la sopravvivenza. La loro scuola è la strada, il loro insegnante l’ingiustizia, il loro futuro è rappresentato da un nero veicolo di incertezza. In un mondo così sviluppato è quasi incredibile rendersi conto come certi bambini siano obbligati a rinunciare al loro futuro e a lavorare per la loro sopravvivenza.

In versi, noi pensiamo che...

 

 

 

           

IL LAVORO E'...

LA COSTITUZIONE

I MESTIERI

IL LAVORO

DEI GENITORI

IL LAVORO

NELLA STORIA

L'INFANZIA

NEL '700

IERI E OGGI

I DIRITTI DEI BAMBINI

TESTIMONIANZE

DAL MONDO

PENSIERI

PER UN PUGNO

DI RISO

MAPPA DELL'ESPERIENZA